"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

25 giugno 2010

agristada


Mi sono fatta un regalo, anzi due. Tre nuovi libri di cucina, diverse piantine aromatiche e due, DUE, piante di pomodoro. Non vedrò mai i frutti, questo è ovvio, ma almeno coltivo l'illusione.
I libri sono belli, molto.  Da qui  ho tratto la salsa oggetto del post di oggi.
Sono sempre più attratta da cucine mediorentali e mediterranee in genere. Mi piacciono i piatti con pochi ingredienti, pochi condimenti e cotture veloci.
Questa salsa, ad esempio, è la sorella light (issima) della maionese. Non ha un goccio d'olio.
Ma è buona, imprevedibilmente buona.
Sembra essere tipica della cucina Sefarditica di Grecia e Turchia, ma io, nella mia beata ignoranza, non ne avevo mai sentito parlare.
Viene usata come accompagnamento di verdure bollite o a vapore e di pesce, ma nulla vieta di usarla come salsina per BBQ (carni bianche e zucchine, la sua morte!).
Si fa con l'ACQUA. Ma ci credereste?
In origine al posto del succo di limone si usava l'agresto, un succo d'uva acerba. Chi l'avesse si senta libero di sostituire 8-)
Per 6 persone serviranno:
1 cucchiaio di fioretto di mais (magari funziona anche l'altra farina, non so. Io l'avevo e ho usato questa)
mezzo litro d'acqua o brodo vegetale
3 uova, leggermente battute
il succo di due limoni
sale, 
1 - 2 cucchiaini di zucchero (a piacere).
Inumidire la farina con qualche cucchiaio d'acqua prelevato dal mezzo litro e formare una pastella liscia e senza grumi. Aggiungere il resto del liquido, mescolare bene e far sobbollire per una decina di minuti fino a che non si sia leggermente addensato.
In una ciotola battere uova e succo di limone, aggiungendo il sale, lo zucchero, e qualche cucchiaio della miscela acqua-farina. 
Incorporare le uova al resto dell'acqua bollente (fuori dal fuoco), mescolando bene. Riportare sul fuoco e, sempre mescolando, far addensare a fuoco dolcissimo. Non cuocere di più, altrimenti impazzisce!
Lasciar raffreddare e servire come si è detto.
Il mio pranzo di oggi è stato: nasello al vapore, un cucchiaio di agristada, rucola e due pomodorini.
Mi sento già magra!
ehmm..: per chi avesse notato il perdurare della latitanza dei vari Viperon, Bolinari e GeppetNo, posso solo dire che i felloni adducono scuse miserevoli come case sventrate, lavoro indefesso e visite parenti per NON produrre nulla. Millantatori!
(PoveraPazza)

8 commenti:

amedeobolinari ha detto...

interessantissima.... ma ho due domande da super profano anzi una... cosè stò fumetto di mais?
a proposito di pomodori pensa che nel mio vaso dell'ibiscus sono spuntate due piante di pomodoro spontanee, ogni tanto le tocco e mi piace molto l'odore che lasciano sulle mani, mi ricorda tanto l'infanzia quando in campagna dai miei zii, io e mio cugino, rubavamo le piante dai campi per fare un orticello tutto nostro

Hysteria Lane ha detto...

aH!!! vedi che sono fusa?? Ho scritto Fumetto ma in realtà si chiama fioretto (ora correggo). E' una farina di mais molto fine, che serve per fare i dolci. Secondo me si può tranquillamente usare anche la maizena, tanto serve solo per addensare.
I pomodori li trapianto e sì, la pianta profuma tantissimo!
(poverapazza)

Geppino ha detto...

Bello l'agresto.... Circa la latitanza, qualcosa arriverà, contaci!

Carmine Volpe ha detto...

un ottima alternativa alla maionese, non mi dispiace per nulla

ViPeron ha detto...

bella se tu continui con ste diete a base d'acqua tiepida, tra un po' t'appare la madonna

PoveraPazza ha detto...

macchè!! stavo progettando un gelato al mascarpone!!!

Anonimo ha detto...

mi setno in vena di generalizzazioni, sembra una crema inglese agro-salata???
Ho giurato di non comprare più maionese per non causare danni seri alla povera bilancia, oltre ad essere light questa salsa ha le uova cotte, mi sa che la settimana prossima almeno mezza dose la provo!!! :-D

Elvira (Cib)

Hysteria Lane ha detto...

Cibou, sì, abbastanza simile a una crema inglese senza latte però. Molto leggera, ma almeno le uova sono cotte. Ormai io ho paranoie inenarrabili sulle cose che ci propinano con il cibo e non mi fido..