"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

25 dicembre 2010

torno, oh se torno

 

citando Bruce Chatwin, lascio una nota laconica : "gone to India for a couple of weeks".
Intanto, divertitevi e fate circolare le idee.
Abbracci a tutti.
(PoveraPazza)

2 commenti:

FairySkull ha detto...

;-D che simpatica sta foto! ciao!

PoveraPazza ha detto...

ecco, tornata!