"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

21 ottobre 2010

Cena del giovedì con guest star


 Gli ingredienti per una cena del giovedì sono:
- alcuni amici
- del cibo (più o meno buono)
- del vino
- delle storie da raccontare.
Se si vuole strafare, occorre anche
una amica fotografa , bravissima e disponibile e intelligente e ironica.

 Il risultato può essere carino anche con soggetti poco fotogenici e francamente bruttini come
PoveraPazza e gli zucchini.

PoveraPazza si ispira

 Vediamo se ricordo il menù.
Mi pare ci fossero :
- fagiolini con tahina, aceto di mele e  salsa di soia
- insalata cavoletta portata da ga
quinoa con verdure pasta di curry verde e latte di cocco
purpu e patate
- catafottuto di mele


Leo(ne) aspetta di mangiarsi Paul
Paul


Oggi PoveraPazza ha una cena del giovedì da femmine e al ristorante, for a change.
Ma per le prossime settimane, chi volesse prenotarsi mandi una mail :-)!
Quasi un piatto serio
PoveraPazza

4 commenti:

Jasmine ha detto...

Ehiii, ma sono bellissime queste foto! Hai l'aria di esserti divertita un sacco :)
Un abbraccio!! J.

silvia ha detto...

da perfetta malata mentale io ho notato la pentola lucida che la mia ormai più. con felicità perchè mi piace vedere le scelte mie scelte anche da altri. e scusa che stamattina mi incarto da sola. vado a regalarmi và!

PoveraPazza ha detto...

Jas: divertiti molto molto molto!!
Silvia: pentola lucida? ussignur, ma che robe strane che noti! ti sei regalata (che ridere..)?
Rags: ma al salone non ci venite? eddai..

menandoilcanperlaia ha detto...

Che bello che questo post! Complimenti per le foto e la cucina!!