"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

12 novembre 2012

l'arte fa volare le arti




Spesso i miei amici mi stupiscono.
Mi pare incredibile che persone così (creative artistiche intelligenti) trovino punti in comune con me. E che il team di Arsalitartes rientri nel novero dei miei amici è ancora più stupefacente. Guardate cosa combinano e mi darete ragione.
Ieri hanno presentato qualche lavoro a casa loro. Uno spazio bellissimo, un luogo magico.











E io? Io ho fatto i biscotti.






(PoveraPazza)
Le foto belle sono di Marina Maffei. Quelle urfide, mie.

4 commenti:

maite_i calycanti ha detto...

ma che meraviglia!

roberta cobrizo ha detto...

wooow. vorrei fare yoga in un posto così... e poi una dolce merenda. ;-) che bello!

Hysteria Lane ha detto...

eh! Le ragazze fanno cose proprio magnifiche. Veniteci a trovare quest'estate - che il luogo merita. Davvero.

Reb ha detto...

Non vedo urfidezze, te lo dico.
Ma solo robe meravigliose.