"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

30 novembre 2010

letargo

Sarà la stagione, sarà il tempo che manca, sarà che le dita sono bruciate, sarà. Intanto il blog è in letargo.
Ma tornerà, più bello e più superbo che pria!
(PoveraPazza)

5 commenti:

Babs ha detto...

:)
stupendi

Reb ha detto...

Ma quanti 'piezze' (vipe, errata corrige grassie) ha questo cuore tuo? Un abbraccio stretto stretto

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

PoveraPazza ha detto...

Babs e Reb, bei ragazzi no, i figliolini?? Uno, il gattone, va pazzo per le cozze e il sushi in generale. Quell'altro- onnivoro abbondante- mangerebbe sempre prosciutto cotto. In mancanza petto di pollo alla piastra, will do.

amedeobolinari ha detto...

in miniera! altro che letargo direbbe mamma gatta se li vedesse : )