"Ma, quando niente sussiste d'un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l'odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l'immenso edificio del ricordo."
(M. Proust)

5 aprile 2010

Del come e del perchè


Oggi niente cibo scritto, ma una piccola spiegazione.
L'idea di un blog di cucina nasce una mattina in treno. Una di quelle idee che ti sistemano la giornata. Ricordo che, in coda per la rituale firma del libro di Sigrid  tutti mi chiedevano: hai unblog di cucina? No, perchè? E allora: perchè no?
La cucina è una passione ormai consolidata che mi accompagna da molti anni. E' passione condivisa, anche. Adriano è stato un compagno di pasticci (miei) e cene perfette (sue), di crisi di nervi  ante-arrivo-ospiti (di entrambi) ma anche di rilassate chiacchiere con un bicchiere in mano.
La vita ci ha divisi, non viviamo più nella stessa città. Questo sarà il diario dei nostri esperimenti, un modo di cucinare ancora insieme in spirito, se non di fatto.
A Geppino ricordo di aver cucinato, una vita fa, le alici a scapece, antipasto di una cena estiva in balcone (allora non avevo terrazza..). Sergio invece ha preparato per me (mi piace pensarlo almeno) un semifreddo-con-sorpresa di cui ha promesso posterà la ricetta.
Abbiamo bisogno del loro sguardo obliquo e della loro ironia per essere un vero gruppo.

foto: due dei quattro isterici aperitivano da "kroll".



4 commenti:

Anonimo ha detto...

Io sarò nel gruppo :)
Massimo Morra

HYSTERIA LANE ha detto...

Delle vecchie glorie del rock? Basso, chitarra o batteria??

ViPeron ha detto...

Massimo Morra lo vogliamo assolutamente!

ViPeron ha detto...

Ah dimenticavo ... l'aperitivo da "Kroll" era a) buono e "Gratuito"; b) buono non perché gratuito; c) non era il primo ...
(ndr) il soggetto di destra (in senso spaziale e non politico -ça va sans dire-) 'sono me'; il soggetto di sinistra è 'Amedeo Bolinari';
la vulgata 'Kroll' per 'Knoll' è invece di Poppy, che fa qui la sua prima 'comparsata' e che si ritaglierà forse qualche altro cammeo essendo uso storpiare l'italiano (ingenuamente) come la Valeria Marini animata da Sabini Guzzanti.